Comunita' Montana del Casentino - Provincia di Arezzo
RCC - Rete Civica del Casentino
Posizione nel sito: Home Page >> Comunicati stampa | Indietro
Nuova pagina 1

[DATA: 24/10/2012]
 
SAPORI D’AUTUNNO
I colori e profumi dell’autunno saranno i protagonisti delle iniziative che caratterizzano l’ecomuseo del Casentino. Tornano le attese e consuete feste della castagna organizzate dalle associazioni locali che animeranno tutti i principali paesi del Pratomagno casentinese. L’Unione dei Comuni Montani del Casentino, attraverso il servizio Cred, propone durante queste feste una serie di appuntamenti di diversa natura che andranno a coinvolgere tutto il comprensorio. Le strutture della rete eco museale saranno le protagoniste con letture di fiabe e brani letterari, presentazioni di libri, escursioni, degustazioni, aperture di mulini ad acqua e tanto altro ancora. Torna anche la rassegna “Tempo di castagne… tempo di veglie”, quest’anno dedicata al tema “storie di magie e di superstizione”, con racconti nei luoghi della tradizione casentinese. Proseguendo nella sperimentazione dello scorso anno, saranno coinvolti anche alcuni giovani, già attivi nell’ambito di un laboratorio teatrale, nella riscrittura e narrazione di microstorie e aneddoti raccolti nei rispettivi paesi realizzando, così, un felice connubio tra passato e presente. Le iniziative rappresentano un’occasione di socializzazione, ma anche di conoscenza e scambio con i visitatori che vorranno scegliere di trascorrere alcune giornate a stretto contatto con le comunità della prima valle dell’Arno.
Si inizia venerdì 26 Ottobre a Raggiolo, ore 15 presso il seccatoio del Cavallari “Le storie della casa del fuoco” di e con i bambini della scuola primaria di San Piero in Frassino. Sabato 27 Ottobre alle ore 14 “il paesaggio delle selve, tempo di castagne”, visita al paese di Raggiolo e all’Ecomuseo della castagna con raccolta di castagne nella selva; ore 19 piccola cena in piazza intorno al fuoco; ore 21 nel Seccatoio del Cavallari “A veglia con i Raggiolatti”. Domenica 28 Ottobre ore 12.30 pranzo con piatti tipici, nel pomeriggio piccolo mercatale della Strada dei Sapori, degustazioni, animazione con musica popolare con i Badalischi e visita ala seccatoio e al mulino; ore 15 dimostrazione della pestatura delle castagne con gli zoccoli e cestone; ore 15.30 visita guidata al paese, ore 16 presso l’area del mulino di Morino inaugurazione della scultura itinerante “DEI BOSCHI” di Chiara Tambani; ore 17 “Gli orizzonti del Pratomagno”, percorsi di recupero e valorizzazione tra memorie, paesaggio e comunità. Primo confronto in occasione dei lavori di restauro della Croce del Pratomagno, con la partecipazione della Provincia di Arezzo, dei comuni e delle associazioni del territorio; ore 17.30 nel seccatoio “La magia dei tempi passati”, Miriam Bardini legge brani tratti da Il Sapore di Raggiolo. Antichi desinari e vita familiare della montagna casentinese di Fernarda Ciarchi.
Sempre venerdì 28 Ottobre a Montemignaio “Sagra della Polenta”, dalle ore 12 pranzo e degustazioni varie con stands gastronomici fino a sera nell’area dell’antico castello. Durante la giornata animazioni e intrattenimenti in piazza intorno ai caratteristici ceppi incendiati.
Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro cha a vario titolo hanno collaborato per la buona riuscita delle iniziative, che con il loro impegno rendono questo periodo dell’anno un momento vivo, valorizzando le tipicità locali.
Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino
Silvia Pecorini
(inserito il: 24-10-2012 15:33:54)
Mostra tutti i Comunicati Stampa