Comunita' Montana del Casentino - Provincia di Arezzo
RCC - Rete Civica del Casentino
Posizione nel sito: Home Page >> Comunicati stampa | Indietro
Nuova pagina 1

[DATA: 24/10/2012]
 
FIRMA DEL PROTOCOLLO TRA PROVINCIA DI AREZZO – COMUNE DI POPPI – UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO
Stamani presso la sede dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino il presidente dell’Unione Luca Santini, il sindaco di Poppi, Graziano Agostini e l’assessore della Provincia, Antonio Perferi, hanno firmato il documento d’intenti per il completamento della progettazione delle casse di espansione nel Comune di Poppi in attuazione del Piano di bacino del fiume Arno, finalizzato alla riduzione del rischio idraulico dell’abitato di Ponte a Poppi e dei territori posti a valle. Pertanto con la firma di questo documento si procederà alla progettazione preliminare delle casse d’espansione e viene confermato come ente attuatore della progettazione preliminare l’Unione dei Comuni Montani.
“Si tratta della conclusione di un percorso amministrativo – ha commentato il presidente Santini – che porta alla firma di questo protocollo per la messa in sicurezza del centro abitato di Ponte a Poppi. In questo modo sono stati uniti gli obiettivi del comune di Poppi, della Provincia di Arezzo e dell’Unione. Esprimo profonda soddisfazione per il lavoro fatto dagli uffici tecnici e dal settore bonifica dell’Unione. Ringrazio pertanto l’assessore Perferi, il sindaco di Poppi che hanno cercato in quest’ultima fase di dare inizio ad un percorso importate per il territorio”.
Esprimo profonda riconoscenza per il ruolo svolto dall’assessore Perferi – continua il Sindaco Agostini - per l’impegno profuso, grazie al quale sono state superate una serie di problematiche e siamo tornati a quel programma di lavoro iniziale. Le casse di espansione rappresentano una maggiore sicurezza per l’abitato di Ponte a Poppi e questo obiettivo deve essere centrato con la collaborazione anche con altri soggetti. Sarà l’inizio di un grande lavoro, un cantiere che darà il via ad altri lavori come la pista ciclabile e le opere fognarie. Il comune di Poppi fa proprio questo progetto, insieme andiamo in Regione e programmiamo il lavoro con un chiaro beneficio ambientale. Sì agli interventi, ma compatibili con il territorio che diano sicurezza a Poppi e alle popolazioni del fondovalle.
“Questo è uno dei momenti in cui è chiaro il ruolo della politica, – ha esordito l’assessore Perferi – con la firma del protocollo si riaffrontano certe situazioni, si riparte con la fase della progettazione anche in un momento difficile proprio per il reperimento delle risorse. Con stamani parte un percorso di collaborazione fondamentale on le strutture tecniche, un atto molto semplice per far si che i vari soggetti intraprendano in un percorso condiviso. Ora bisogna lavorare per ricongiungere quelle risorse necessarie per la realizzazione di quest’opera.”
Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

Silvia Pecorini
(inserito il: 24-10-2012 15:34:48)
Mostra tutti i Comunicati Stampa