Comunita' Montana del Casentino - Provincia di Arezzo
RCC - Rete Civica del Casentino
Posizione nel sito: Home Page >> Comunicati stampa | Indietro
Nuova pagina 1

[DATA: 30/04/2013]
 
MARY POPPINS
Aperto il bando per le mamme lavoratrici


La Provincia di Arezzo in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino ripropone il bando provinciale per l’assegnazione di buoni servizio a donne occupate finalizzato all’accudimento dei figli minori per favorire la permanenza della madre nel mondo del lavoro.
Le Amministrazioni intendono sostenere le donne madri fornendo un aiuto di carattere assistenziale finalizzato al superamento delle difficoltà derivanti dalla necessità di coniugare gli impegni lavorativi con quelli di cura a figli con età da 0 a 13 anni, a salvaguardia quindi delle loro opportunità di lavoro. Ad ogni richiedente possono essere attribuiti fino ad un massimo di 150 buoni servizio per il primo figlio (50 per ogni figlio ulteriore) per l’acquisto di prestazioni a carattere occasionale o continuativo, comunque di breve durata, erogate da operatori iscritti in appositi elenchi zonali dei servizi domiciliari, da utilizzarsi in un arco di tempo di 10 mesi.
Un buono servizio corrisponde all’importo di € 4,00 quale contributo all’acquisto di un servizio della durata di un’ora, al costo predefinito lordo di € 7,00 prestato da un operatore iscritto in specifici elenchi di Zona.
I buoni servizi coprono l’erogazione delle seguenti prestazioni:
Attività di cura del minore (nutrire, lavare, vestire)
Attività di accompagnamento (a scuola, presso medici, per attività sportive o altro)
Supporto generico nei compiti a casa
Intervento in caso di malattia
Attività ludiche (giochi, lettura, disegno o altro)
I buoni servizi non coprono l’erogazione delle seguenti prestazioni:
Espletamento di lavori domestici
Ripetizioni scolastiche
Possono essere assegnatarie dei suddetti buoni servizi le donne che abbiano i seguenti requisiti:
Residenza e/o domicilio nel territorio ricompreso nella Zona socio sanitaria Casentino
Occupate
Con figli minori da accudire con età fino a 13 anni

Le richieste, da compilare su apposito modulo, devono essere presentate presso l’Ufficio dei Sevizi Sociali dell’Unione dei Comuni entro il 20 Maggio 2013.
Il Bando Provinciale è consultabile presso l’Albo Pretorio della sede comunale di residenza e accessibile anche nel sito della Provincia di Arezzo (www.provincia.ar.it) ed in quello della Unione dei Comuni Montani del Casentino (www.casentino.toscana.it)
Per informazioni: Servizio Gestione Associata Servizi Sociali c/o Unione dei Comuni Montani del Casentino - ' 0575/507215

Silvia Pecorini
(inserito il: 30-04-2013 11:11:22)
Mostra tutti i Comunicati Stampa