Comunita' Montana del Casentino - Provincia di Arezzo
RCC - Rete Civica del Casentino
Posizione nel sito: Home Page >> Comunicati stampa | Indietro
Nuova pagina 1

[DATA: 31/05/2013]
 
CORPO UNICO DI POLIZIA MUNICIPALE
Si parte con il progetto “A piccoli passi” per sensibilizzare i ragazzi sul tema della sicurezza stradale


Il Corpo Unico di Polizia Municipale del Casentino a partire dall’anno scolastico 2013 – 2014 presenterà alle scuole dell’infanzia e alle scuole primarie di tutto il territorio dell’Unione il progetto di educazione stradale “A piccoli passi” in accordo con le direzioni didattiche. Per educazione stradale si intendono infatti tutti quei "principi della sicurezza stradale, nonché delle strade, della relativa segnaletica, delle norme generali per la condotta dei veicoli e delle regole di comportamento degli utenti ".
A tal proposito è stato predisposto un apposito opuscolo, direttamente finanziato dalle aziende locali, “Bimbo Vigile” che verrà distribuito nelle scuole nel momento in cui inizieranno gli incontri in classe e anche agli utenti delle scuole primarie dei comuni non facenti parte dell’Unione.
I bambini devono fin da piccoli prendere familiarità con le norme che regolano la circolazione sulle nostre strade. I percorsi stradali, pedonali e i marciapiedi, che tutti i giorni vengono usati, oltre ad essere utili possono trasformarsi in una fonte di pericolo quando non si conosce e non si osserva il Codice della strada, le cui norme devono essere imparate e rispettate anche da chi usa la strada come semplice pedone o ciclista, al fine di garantire la propria e l’altrui incolumità.
“L’Unione dei Comuni - ha sostenuto il presidente Umberto Betti - crede fortemente in questo progetto che ha lo scopo di sviluppare nei giovani la sensibilità al rispetto delle regole. Il nostro obiettivo è quello di renderli futuri utenti della strada attenti e disciplinati. Il Corpo Unico di Polizia municipale lavora per la sicurezza di tutti, con particolare attenzione proprio verso i giovani perché vivano in un territorio più sicuro”.

Silvia Pecorini
(inserito il: 31-05-2013 13:35:49)
Mostra tutti i Comunicati Stampa